lirik.web.id
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu 24 grana – traveller

Loading...

e’ n’ata luce ch~lla che guardo ma me dico staje accorto
ancora forte d”e ccose che m’aggio purtato
strillo cu ‘a voce distorta e azzeccata
nun me sento e fa ‘na lampada appesa
luntano da ‘o stritto luntano da ‘a scesa
jesco e into all’acqua me nfonno
me mette scuorno da ‘a persona che songo
e’ appresso e nun tengo paura e allora
guardo nun veco e cammino sicuro pe ‘a strada
strada o nun strada m’accorgo ca niente è cagnato
e nun me sento manco ch~llo d’ajere
tu guardame ‘e mmani tu guardame ‘e piedi
chi ha dormuto scetato se trova
e parla sempre cu a stessa parola
je dico e penso d”a strada justa
e ch~lla ca mai fernesce into ‘a ‘na casa

je dico e penso d”a strada justa
e ch~lla ca mai fernesce into ‘a ‘na
je dico e penso d”a strada justa
e ch~lla ca mai fernesce into ‘a ‘na

s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse

voce ca sento ca parla luntano da sciorta
je guardo into ‘e ccose ca m’evo purtato
facile a dicere je senza peccato
nun me sento ‘e fa ‘nu nummero a fore
si pienza ca è chiuso e si pienza ca chiove
e quanno è ‘o rummore ca ‘nponta
m’o sento vicino tuccannome ‘a fronte
a bestia e tornata ‘a paura
se pienza ca è chiara se pienza ca è scura è rosata
e appeno m’o ddico è cagnata
restanno into ‘a faccia ca je so addiventato
mo che ddico se ci arrivo a dimane
guardannome ll’uocchie tuccannome ‘e mmane
chi ha dormuto scetato se trova
e parla sempre cu a stessa parola

je dico e penso d”a strada justa
e ch~lla ca mai fernesce into ‘a ‘na casa
je dico e penso d”a strada justa
e ch~lla ca mai fernesce into ‘a ‘na

s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse
s’je me lassasso che lassasse