artis: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9

lirik lagu digital sensation – sindrome di fine ventennio

Loading...

ogni parola va in buca ben hogan
digi sensation è lo slogan, ‘sta musica sp-cca la testa hulk hogan poi taglia alla logan le hogan, la dignità affoga (ehi)
mi schifa chi porta la toga che caccia il vicino

che coltiva droga per farsi una cura
fumo ‘sta viola alla digi purpurea, la rollo con cura (ah)
da bimbo coi semi di grano del nonno
mo il grano lo conto sapessi (ehi)
‘sti sacrifici per togliermi il cappio dal collo
ma in senso lato (ya)
mavi oramai frate è n’angelo alato
tra queste righe mai dimenticato il p-ssato
se strappo ogni pezzo di cuore mi sento rinato
mai dato scontato
no non ho mai preso questo suono per un gioco
vado dritto al sodo (ehi)
dico a scuola mai rigato dritto
grazie questo micro se la testa è a posto (ya)
per quanto mi riguarda faccio così tanto fuoco fra
che prendon’ fuoco i bus dell’atac
“brada” sto nel panorama (pahpahpah)
fermo e guardo cos’ho fatto, ril-ssato asap

p-ssa un altro anno
novembre è andato (ehi)
p-ssa un altro anno
io mai cambiato
p-ssa un altro anno
sempre incazzato (ehi)
nato con l’autunno
quest’anno fra 21 (oh)
il nostro sguardo scuro
problema alcuno (ehi)
p-ssa un altro anno
sempre incazzato (ehi)
p-ssa un altro anno
io mai cambiato (ah ah ah ah)
p-ssa un altro anno
novembre è andato (ehi)

nemmeno dopo tutti questi sconti
vendo la mia pelle a un b-sso prezzo, ehi
ho corso nel gobi
40 giorni fra, non mi sono perso, ehi (ehi)
ho ripensato agli anni in più
in questa scuola io c’ho perso amici, 10kg dignità e quattrini
e la felicità che ormai si prova solo da bambini
come la vivo (ehi)
le mattine fra c’han l’oro in bocca quindi sempre sveglio
tu che senza senso cerchi un senso in questo testo (ah)
ho ammesso questi errori (ah)
spesso sogno il fumo e i fiori (ah)
la tipa mia è tipo una figlia dei fiori
è tipo un quadro di alessandro allori
sulla mano conto i cuori che ho spezzato
brindo fra a me stesso, un anno è andato

p-ssa un altro anno
novembre è andato (ehi)
p-ssa un altro anno
io mai cambiato
p-ssa un altro anno
sempre incazzato (ehi)
nato con l’autunno
quest’anno fra 21 (oh)
il nostro sguardo scuro
problema alcuno (ehi)
p-ssa un altro anno
sempre incazzato (ehi)
p-ssa un altro anno
io mai cambiato (ah ah ah ah)
p-ssa un altro anno
novembre è andato (ehi)

digitale viene dal 3004
io non vedo più lo spettro dello specchio
dal tipo il 2004 qua la posta in palio
io l’ho messa in alto, ah
contro corrente ma tengo fra al conto corrente
‘sta tipa mi sembra esigente
ballo che sembro un demente
vi prendo sul serio soltanto se l’ascolto è decente
fra per non farmi negare il legame illegale
mi cambio la faccia
tranquillo lei sopra i 6 mesi
cazzo hai capito? io parlo di piante e di semi
fra se potessi capire gli sbatti per questa
diresti che gli altri son fessi
cambia ‘sto contratto
eppure giro sempre con gli stessi, cià

nato con l’autunno
quest’anno fra 21