lirik.web.id
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu erbe officinali – lacci

Loading...

e certo che dalla mia stanza
è una bella distanza
raggiungere te

affogo tristezza e noia
in una tazza di zenzero e the
le luci a firenze
son belle anche quando son spente
ti lego i capelli col vento
e ti fai trasparente

e come lacci
ci allontaniamo per essere più stretti
a volte diversi non ti sp-cca
ti moltiplica
e come lacci
ci allontaniamo per essere più stretti
a volte dividersi non ti sp-cca
ti moltiplica

mi sveglio già stanco
e quando ti manco
io vengo a dormire da te
un fiore nel vaso
un dito sul naso
ed un nano che beve il caffè
un cane sul pozzo
ed un altro più bello nel letto
benzodiazepine ed un sogno dentro il c-ssetto

e come lacci
ci allontaniamo per stare più stretti
a volte dividersi non ti sp-cca
ti moltiplica
e come lacci
ci allontaniamo per essere più stretti
a volte dividersi non ti sp-cca
ti moltiplica

e certo che dalla mia stanza
è una bella distanza
raggiungere te