lirik.web.id
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu dylan dixon – hotel

Loading...

[ritornello: dylan dixon]
lei mi ha detto che le piaccio
che se sp~cco oppure sp~ccio non le cambia perché
c’eravamo l’un per l’altra ed io mi fido di te
ed il disegno che ho sul braccio mi fa pensare a te
sto per b~ttarmi dal terrazzo di ’sto cazzo di hotel
e ci tiriamo su dal fango mano in mano alla gang
anche se poi non ci sentiamo e ognuno pensa per sé
e sono un figlio di puttana però mamma non c’entra
avrei sparato all’impazzata, se, per farla contenta

[strofa 1: dylan dixon]
in giro sopra una ruota, noi siamo una cosa sola
perco dentro la soda, pepsi con coca~cola
il tempo ci ignora, scorre sul tetto di londra
rilassato nell’ombra, sono sul getto dell’onda
tana libera tutti
vorrei tornare fra’, a prima di essere adulti, ah
s~xy, quanto sei beauty, solo in mezzo a ‘sti lupi
baby, che dio ci aiuti
e sto uscendo di casa, so che forse ci muoio
e non torno più a casa, non so più dov’è casa
l’hanno detto per strada che sbagliando si impara
che il successo e la fama, chi non dorme sta in para

[ritornello: dylan dixon]
lei mi ha detto che le piaccio
che se sp~cco oppure sp~ccio non le cambia perché
c’eravamo l’un per l’altra ed io mi fido di te
ed il disegno che ho sul braccio mi fa pensare a te
sto per b~ttarmi dal terrazzo di ‘sto cazzo di hotel
e ci tiriamo su dal fango mano in mano alla gang
anche se poi non ci sentiamo e ognuno pensa per sé
e sono un figlio di puttana però mamma non c’entra
avrei sparato all’impazzata, se, per farla contenta
[strofa 2: 7vn]
e lo so, sono sveglio alle 6
faccio a pugni coi miei sogni e coi pensieri miei
quando mi guardo allo specchio, no che tu non ci sei
quando mi guardo allo specchio non sai quanto vorrei
dirti cosa penso
guarda, fa lo stesso
io che resto sempre quello ma sono diverso
un po’ più alto ma anche un po’ più perso
paura ce l’ho solamente del buio, poi basta, ti giuro mi basta
lo so che sfigati vorranno sì farmi la giacca o il grano che ho in tasca
non ho soluzioni sì, nella risposta ma nella domanda
m’ama o non m’ama, ma dimmi che cosa le manca

[ponte: 7vn]
i tuoi occhi son di ghiaccio, il mio corpo ormai di ghiaccio
certe cose non le faccio e non le sento da un po’
come farlo non so

[ritornello: 7vn]
lei m’ha detto che le piaccio
che se sp~cco oppure sp~ccio non le cambia perché
c’eravamo l’un per l’altra ed io mi fido di te
ed il disegno che ho sul braccio mi fa pensare a te
sto per b~ttarmi dal terrazzo di ‘sto cazzo di hotel
e ci tiriamo su dal fango mano in mano alla gang
anche se poi non ci sentiamo e ognuno pensa per sé
e sono un figlio di puttana però mamma non c’entra
avrei sparato all’impazzata, se, per farla contenta
[ritornello: dylan dixon]
lei mi ha detto che le piaccio
che se sp~cco oppure sp~ccio non le cambia perché
c’eravamo l’un per l’altra ed io mi fido di te
ed il disegno che ho sul braccio mi fa pensare a te
sto per b~ttarmi dal terrazzo di ‘sto cazzo di hotel
e ci tiriamo su dal fango mano in mano alla gang
anche se poi non ci sentiamo e ognuno pensa per sé
e sono un figlio di puttana però mamma non c’entra
avrei sparato all’impazzata, se, per farla contenta