lirik.web.id
a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 #

lirik lagu blank (back spinning) – due passanti (feat. limite)

Loading...

[strofa ~ blank]

io ho sognato noi
su una spiaggia fredda
là in fondo la luna si specchia
che è un po’ narcisista
sa di esser bella
e sembra che nemmeno invecchia
e mi ricorda te
sai ti penso spesso
seduto sul fondo del mare
che vedo la luce
di qualcuno che mi può salvare
di cazzate ne ho fatte parecchie
tipo quando ne avevo diciassette
che a quell’età dimmi chi pensa
un’ora a sistemare la cresta
adesso le pare, i problemi
dal farе gli scemi a rispettare gli schеmi
ripensare allo ieri con una birra in mano
quanto mi fa strano
e coi ricordi no
non sono mai andato troppo d’accordo
ogni cosa poi la scordo
ma non scorderò mai te

[ritornello ~ limite]

usciamo fuori, sta piovendo
sopra il cielo di questa città
e scusa se ti penso
ma ho l’umore diviso a metà
e in fondo siamo uguali
ti stringo forte in un abbraccio
e siamo due passanti
a cui è bastato un solo sguardo

[strofa ~ limite]

e non mi frega un cazzo di
se sono già ubriaco e siamo a martedì
con la spocchia di chi ha visto qualche film di troppo
chiedo se si vuole fare questo trip con me
e non mi dire di no dai
so che in fondo lo vuoi e
mi guardi come se fossi il primo che passa ma lo so che
sotto le coperte, si muove lenta
togli quei vestiti che non servono a niente
mani sul collo, tagli nel ventre
sei la meglio droga giuro mi dai alla testa
e lo so che siamo diversi
ma insieme a te sto bene
usciamo ancora a bere
poi magari puoi fermarti qui da me
tanto sai come va a finire

[ritornello ~ limite]

usciamo fuori, sta piovendo
sopra il cielo di questa città
e scusa se ti penso
ma ho l’umore diviso a metà
e in fondo siamo uguali
ti stringo forte in un abbraccio
e siamo due passanti
a cui è bastato un solo sguardo

usciamo fuori, sta piovendo
sopra il cielo di questa città
e scusa se ti penso
ma ho l’umore diviso a metà
e in fondo siamo uguali
ti stringo forte in un abbraccio
e siamo due passanti
a cui è bastato un solo sguardo