Artis / Penyanyi: a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z #

lirik lagu coco, d. ross & start uffo – non dimenticherò

sai non sono il tipo che cerca qualcosa
preferisco prendermi quello che arriva
questa vita cazzo è già così noiosa, perché metterci anche troppe aspettative?

ho sempre trovato del buono in qualcuno
ma sai, ultimamente, faccio un po’ fatica
sembra che gettiate tutti un po’ la spugna appena una cosa si fa un po’ più impegnativa
piccoli mondi non ci permettono di andare via
chiusi in noi stessi, ciò che siamo è una fotografia
il mio migliore amico ha detto “la felicità è una scelta”
mi chiedo perché non so prenderla
la vita è ciò che ci succede mentre facciamo altro
sono inciampato mentre stavo p*sseggiando
c’è differenza tra volare e toccare il cielo
quando non hai nulla da perdere vincere è così vero
odio sti finti rappers, finti amici, finti gangster
finti uniti, finti sempre, finti artisti
non valete manco un dissing
la differenza fra me e voi è che non riesco a mentirvi
ci risentiamo quando ne avrete bisogno
chiamate perse col 4888
favori in cambio di finto supporto
rispetto molto più chi spera di vedermi morto
dal quinto piano di un albergo guardo la città
amo guardare gli altri mentre nessuno lo fa

ti sei mai chiesto quanto costa la felicità?
forse è nascosta proprio dietro una b*n*lità.
contraddizioni, indecisioni in tutto ciò che vivo
ma vedi, l’insoddisfazione mi ha reso compet*tivo.
e ho chiuso con la droga e tutte ‘ste cazzate
nottate in studio, non in un locale a fare a gara a chi si fa notare
fratello, per me sei così b*n*le.
e so che siete più insicuri perciò vi agitate
per questo che sono tranquillo qui a guardare il mare
la sto mettendo su un piano diverso
tu soldi, social, vest*ti e successo
mettendoci dentro solo me stesso
e so chi sono e so chi siete voi
qui per restare, non per sfumare proprio come voi
ed abbiamo la stessa strada, ma scarpe diverse
la vita giusta per me è non accettare di perdere
ed ho già vinto pure se non si direbbe
quando ho accettato tutte le mie debolezze,
cambiato nome in “coco”
per farsi fosse un nuovo inizio più che un nuovo ritorno
p*ssato dall’orlo di un precipizio al mio nome in coro
allaccio le mie air force e mi sporgo dal bordo
benvenuti nel mio mondo!

so chi sono adesso e non dimenticherò
quanta gente che è p*ssata ma chi è con me lo so
so chi sono adesso e non dimenticherò
quanta gente che è p*ssata ma chi è con me lo so
so chi sono adesso e non dimenticherò
quanta gente che è p*ssata ma chi è con me lo so

- lirik lagu coco d ross start uffo